bricot ipoconv

BERNARD BRICOT

Il Dott. Bernard Bricot è Chirurgo Ortopedico. E’ nato il 21 luglio 1948 a Marsiglia (Francia).
Dopo sette anni di studi presso la facoltà di Medicina di Marsiglia, vince il concorso per l’internato nell’Ospedale universitario, nel 1974 diventa assistente ospedaliero, nel 1980 ha conseguito una medaglia d’oro, si specializza in chirurgia nel 1981.
Entrato a far parte nel 1989 del G.L.E.M. (Gruppo Lionese di Studi Medici), nello stesso anno diventa ricercatore, e l’anno successivo Professore.
E’ nominato Esperto dell’ OMS nel 1990.
Le sue prime ricerche sul sistema tonico-posturale e i suoi recettori cominciano nel 1979.
Nel 1985 fonda, con alcuni collaboratori, l’Istituto internazionale di studi sulla statica (C.I.E.S.), del quale diventa Presidente.
Dal 1985, tiene una serie di Corsi e Conferenze, sia in Francia che all’estero, e attualmente, più di 5.000 medici ed operatori sanitari sono stati formati alle sue tecniche di riprogrammazione posturale globale.
Cofondatore insieme ai dott.ri Sergio Ettore Salteri. Massimo Rossato, Francesco Ceccherelli del CIES-Italia.
Membro del consiglio direttivo della World Academy of Posturology ad Associated Therapies (W.A.P.A.T.) Membro dell’Associazione “Postura ed Equilibrio” dal 1997, Professore incaricato dal 1998 presso la scuola “Cadres de Bois Larris” Docente presso l’Università Tor Vergata di Roma (Italia), presso il servizio del Prof. Palattella (DU di posturologia) dal 1999, docente del Master di posturologia nel 2002.
Dal 1996, è insegnante presso il servizio del Prof. Caradonna (DU di posturologia) presso l’Università di Palermo (Italia).
Professore incaricato presso la facoltà di Tolosa (DU di occlusione dentaria) dal 1993.
Membro del comitato scientifico della rivista brasiliana “Postura e movimento”.
Membro della Società Internazionale di Ricerca e Studi sul rachide (S.I.R.E.R.), presso la quale detiene la cattedra, ed è responsabile dello sviluppo di nuove tecnologie.
Autore del libro: La reprogrammation posturale globale di 250 pagine, Edit. Sauramps Madical, Montpellier, ISBN 284023 1107 . Juin 1996, tradotto anche in lingua italiana e portoghese.
Cher ami,
J’ai un peu plus étudié tes simulations qui semblent avoir un résultat très intéressant,
Amicalement
Bernard

da silvaOculista, Direttore del Dipartimento di Strabismo dell’Ospedale Universitario Santa Maria di Lisbona.Fondatore e Presidente della Società Portoghese di Posturologia e Dislessia.Professore di Oculomotricità alla Scuola Superiore di Ortottica di Lisbona.Dal 1977 ha lavorato con Martins da Cunha, fisiatra che nel 1979 identificò per primo la Sindrome da Deficienza Posturale.Direttore della Clinica Posturmed a Lisbona , autore di un Metodo di Correzione Posturale con prismi attivi: I prismi di da Silva sono utilizzati in molti Paesi per il trattamento delle manifestazioni cliniche della sindrome da deficienza posturale. Autore di numerosi libri e Comunicazioni sulla Posturologia

 

 

Dear Sergio I did today a step more in the clinical research with good results.Is it possible to have a sheet of your material ‘?I need to check the results on the skin of the face.Best regards.O.Alves da Silva
Puting your device on the arms of the frame you are acting on the skin related to external rectus.To have better results you must put your device on the skin related to inferior obliqúe muscles.But this is not by hazard . It mus tbe put in accord with the type of PDS we are treating.I alredy tested in 12 cases using this rule and it worked. For the moment i t is important to precise the shape and thichness of he reflector.Puting your device on the arms of the frames is completely indicated in case of PDS pure type.In the other cases it works on lineal muscles but not in rotatory muscles. Best regards O.Alves da Silva
GUGLIELMINETTI

Gregorio Guglielminetti, campione italiano di golf del settore disabili e membro della squadra nazionale

Ciao, sono Gregorio Guglielminetti, campione italiano di golf del settore disabili e membro della squadra nazionale, il mio problema fisico è causato da una tetraparesi spastica, questo non mi ha impedito di praticare vari sport, tra cui il golf.
Un paio di mesi fa ho incontrato un amico che mi ha fatto provare il “Ripi V”, un prodotto innovativo che permette la riequilibrio posturale a raggi infrarossi; dopo aver portato il “Ripi V” per un paio di giorni nelle attività quotidiane, ovvero stare al computer, leggere, guidare, ho notato che il “Ripi V” mi aveva incrementato le mie capacità giornaliere, questo si concretizzava con il fatto che arrivavo meno stanco dal lavoro e la mia visuale notturna era migliorata moltissimo.
Nel week-end ho provato il “Ripi-V” durante delle competizioni di circolo e, anche in questo caso, ho trovato dei benefici sia per quanto riguarda la stabilità nel tiro che nella visuale sul green.

 

andreoli

 

ALESSANDRO ANDREOLI, OPTOMETRISTA. SVIZZERA

Ho rivisto la dottoressa Sandra  con problemi molto grandi a livello visivo OD dominante  operato con laser miopia presenta una aberrazione di coma molto grande che si sviluppa sul’ asse verticale  e un astigmatismo che si sviluppa a 70 gradi durante la rifrazione se correggo astigmatismo l’aberazione di coma fa emergere delle code accanto alle lettere ( aberrazione di coma deriva da cometa  un punto con una scia) se correggo aberrazione di coma al’ astigmatismo  fa le lettere doppie  OD corretto al massimo  visus 6/10 …..OS  operato di strabismo coretto vede bene vede 10/10 ma il cervello non lo usa per niente quando passo alla correzione da vicino non funziona con nessun tipo di addizione non riesce a leggere ma guarda che fortuna proprio al mattino ho ricevuto il ripi v provo lang 2 non vede tno neanche metto ripi e comincia a vedere un po’ i rilievi ma non riconosce ma per contro riesce a leggere anche senza addizione  . Dopo una settimana vede lang e tno 240″ d’arco e ė entusiasta di vedere la profondità e le distanze e anche posturalmente sta meglio  il primo caso ė stato molto interessante .grazie mille Alessandro